Come farsi rimborsare gli acquisti on line

giovedì, maggio 1, 2014 20:08
Posted in category Guadagnare, Risparmiare

L’acquisto di prodotti on line ormai è una pratica giornaliera. Al di là del tipo di articolo, tutti i grandi marchi permettono ormai di farsi recapitare i propri acquisti direttamente a casa. Oltre a questa comodità, data la grande competizione, spesso ci sono promozioni che possono ridurre notevolmente il prezzo di un prodotto. Beruby è un portale che ha lo scopo di raccogliere giornalmente queste offerte disponibili on line e addirittura di ricevere un parziale rimborso per quanto speso. Gli acquisti effettuati tramite Beruby su siti come Feltrinelli,  Zalando, Amazon, Bottega verde etc. possono essere infatti rimborsati con un 6-12% del prezzo di acquisto, ma non solo: anche effettuando prenotazioni di hotel, o l’acquisto di biglietti aerei o ferroviari è possibile usufruire di un parziale rimborso, diminuendo il costo di tutto quello che è possibile ordinare su internet. E se volete arrotondare, oltre che risparmiare, ci sono varie attività da svolgere on line che permettono di farvi guadagnare soldi, trasformando questo sito in una vera e propria miniera d’oro.

Tutto quello che vi occorre è un conto Paypal o un conto corrente.  Potete scegliere di farvi pagare già anche solo con 1 euro sul saldo accumulato. Il sito è presente in 12 nazioni e attivo dal 2008, i pagamenti sono sempre stati ricevuti.

Visita Beruby

Blurum: premi e ricariche per usare Google, Yahoo, Bing

martedì, gennaio 10, 2012 20:12
Posted in category Guadagnare

Blurum è un nuovo servizio che permette di rcevere premi, ricariche e viaggi semplicemente facendo ricerche sui principali motori come Google, Yahoo, Bing, Virgilio, pagine gialle etc. Scopo di Blurum è infatti studiare le vostre abitudini su internet per fare ricerche di mercato. Ogni volta che effettuerete una ricerca guadagnerete un punto, e con un minimo di 243 punti potrete ritirare il vostro premio come ad es una ricarica telefonica, un buono Media World, Coin etc etc. Se raggiungete un punteggio più elevato i premi si fano molto interessanti: macchine reflex, pacchetti vacanze, Xbox 360, fino addirittura a scooter o frigoriferi. Per arrivare a conquistare questi balocchi danarosi potrete raccimolare punti anche inserendo un indirizzo URL che volete visitare, aggiungendo un sito (magari questo :P) alla pagina dei preferiti oppure invitando i vostri amici ad iscrivirsi a Blurum (50 punti per ogni amico!). Ci si può fidare? La risposta? Assolutamente sì. In questa valle di lacrime che è il mondo del guadagno facile su internet, non mi è mai capitato di vedere un sito così dettagliato e curato negli aspetti legali come Blurum. D’altra parte, in cambio di tanta serietà non sono ammessi furbetti e imbrogli vari, tipo cercare parole in continuazione, magari senza senso o cliccare il tasto cerca senza essere davvero interessati. Da provare assolutamente, finalmente un’alternativa a Beruby.

Sito ufficiale: Blurum

Da: www.brainbazar.it

Webchising: il tuo negozio on line in soli 2 minuti

martedì, gennaio 10, 2012 15:07
Posted in category Guadagnare

Se avete sempre sognato di intraprendere l’attività commerciale, ma i costi di gestione ed i rischi el a disposizione mercato  vi spaventano, è il momento di dare uno sguardo a webchising, il primo franchising dell’e-commerce. Webchising infatti vi offre gratuitamente tutto quello che vi serve, a partire dal dominio, con realtivo spazio web, fino ai prodotti da vendere ai clienti. In pratica voi non dovrete fare altro che scegliere che cosa vendere, gestire il vostro sito e incassare le percentuali sulla vendita che al momento sono del 10%. Sarà webchising a spedire i prodotti direttamente a casa dei clienti.  Ovviamente se siete voi ad avere bisogno di un vostro prodotto, potrete acquistare con il 10% di sconto. Sebbene non possiate scegliere il prezzo con cui vendere i vostri prodotti, c’è comunque il vantaggio che non sarete obbligati ad aprire una partita iva,  non dovrete interessarvi dello stato delle spedizioni o di eventuali reclami, ma dovrete semplicemente focalizzarvi sulle strategie di vendita e sul vostro sito web. Alla fine del mese se avrete totalizzato almeno 100€ con le vostre commissioni, sarete pagati tramite paypal, o bonifico bancario. Anche se il profilo dei guadagni è piuttosto basso, si possono sempre inserire dei banner adsense per aumentare i profitti, quindi il gioco vale la candela. Buon lavoro!

Citydeal: ad ogni città il suo risparmio

lunedì, gennaio 9, 2012 17:23
Posted in category Risparmiare

Se non avete più soldi per il vostro kebab giornaliero può essere solo per due motivi: o siete stati appena colti dalla SPA, sindrome delal povertà acuta, o avete scoperto il sushi…la mia prossima forma di dipendenza 😉 E partendo proprio dal sushi oggi vi parlo di citydeal un sito web che fa da intermediario tra i negozi delle principali città e i rispettivi cittadini. Quindi che c’entra il sushi? Semplice, al momento in cui vi scrivo un noto ristorante di sushi del mio paese viene proposo su citydeal con uno sconto di oltre il 50% per un periodo limitato. Giusto per essere chiari, Citydeal offre una serie di coupon di sconti acquistabili ed utilizzabili per un periodo limitato: la logica è quella più o meno dei supermercati, abbassare i prezzi ed alzare la domanda, cosa che in tempo di crisi è diventata davvero necessaria. Ogni città quindi avrà un negozio iscritto a citydeal che per un periodo limitato vi offrirà prodotti o eventi a prezzi davvero bassissimi. Ricordatevi tuttavia che il coupon diventa valido nel momento in cui l’offerta raggiungere un certo numero di partecipanti, e ciliegina sulla torata, per ogni amico che invitate e che partecipa ad un’offerta qualsiasi, riceverete 6 Euro da spendere su Citydeal. Evviva lo “sparagno”!

On line betting guide: vinci soldi veri, senza cacciare un Euro!

giovedì, gennaio 5, 2012 17:10
Posted in category Guadagnare

Oggi vi propongo questo incredibile sito di scommesse che vi può far guadagnare soldi senza rischi. Come funziona? Bene, On line betting guide vi dà 1000£ (sì, sterline avete capito bene) virtuali (mannazza!) all’iscrizione, che posso essere utilizzate per fare scommesse all’interno del sito. Alla fine di ogni mese chi ha “azzeccato” più scommesse, e di conseguenza ha guadagnato più soldi (per il momento ancora virtuali,) vince un premio REALE che parte da un minimo di 5£ fino a cifre ESTREMAMENTE più ALTE!  Cosa che rende ancora più appetibile OLBG inoltre, è il fatto che ogni giorno riceverete 100£ virutali, così da non restare a “secco”. Il pagamento avviene tramite paypal o moneybookers, pochi giorni dopo aver vinto. Per effettuare una scommessa, una volta registrati dovete andare nel menù Tipster Comp, scegliere “My tips” e cliccare sul tipo di sport su cui si vuole scommettere. Poi il resto è più semplice da capire…

 Non costa niente e si vincono soldi veri, meglio di così….

Zooppa.com: la creatività finalmente ripagata!

martedì, gennaio 3, 2012 17:06
Posted in category Guadagnare

Ammettiamolo, quando guardiamo la tv la cosa che più ci infastidisce e spesso la pubblicità. Ma avete mai sognato di passare dalla parte opposta? Bene, se pensate di realizzare pubblicità migliori di quelle in giro, è il momento di dimostrarlo e soprattutto di trasformarlo in un vero e proprio lavoro. Zooppa.com è infatti un sito che si occupa di “vendere” le vostre idee a clienti quali Telecom, Nike e Fiat, per cui ogni mese alcune delle industrie più importanti mettono un annuncio sul tipo di pubblicità richiesta e soprattutto su quanto pagano. Chi si iscrive a Zooppa partecipa quindi ad una vera e propria gara per aggiudicarsi il premio in denaro offerto da un’ azienda. Ogni campagna pubblicitaria è diversa, di conseguenza potete trovare l’azienda che vuole filmati, immagini, loghi oppure basta anche solo un’idea scritta. Le cifre vanno da 1000$ dollari fino a 10.000$ ed oltre, ma se non vincete, ci sono comunque premi per la migliore immagine o per l’idea più originale, senza dimenticare che vi farete notare anche per un posto di lavoro nell’ambito pubblicitario (come dice il sommo Maccio: “sò comunque Soldi!”) Per il pagamento bisogna raggiugnere almeno la quota di 1000$ Zoop (dollari normali, la parola  zopp è un’idea pubblicitaria …), in bocca al lupo!

Nopaypoker: pagati per giocare a poker

sabato, dicembre 31, 2011 16:57
Posted in category Guadagnare

Il bello di internet è che genera lavoro, soldi ed interesse, semplicemente offrendo aria fritta. Ad es. chi avrebbe mai pensato che uno può essere pagato addirittura per giocare a poker? E invece è così. Se siete degli smaniosi dell’All-in,  del gioco agressivo del tipo “c’ho un 2 di quadri e una carta strana, forse un 6 di spade preso dal mazzo di carte napoletane, ma potrei ancora vincere!” e tuttavia non avete soldi per buttarvi a capofitto nell’ultima battaglia, tranquilli, i soldi ve li ridà lo sponsor, fino a quando non vincete. Nopaypoker sarà il vostro angelo custode.

Nopaypoker è un sito per giocare a poker (avrei detto briscola…) in cui potrete anche non mettere i vostri soldi, ma semplicemente incrementare il vostro conto cliccando sugli sponsor durante una partita. Potrete ricevere fino a 26$ virtuali al giorno cliccando, ed ogni 200$ virtuali corrispondono ad 1$ vero. Se poi non vi basta sul sito nopaypoker troverte altri modi per aumentare il vostro fondo cassa iscrivendovi a siti web, oppure pubblicizzando i vostri risultati pokeristici su facebook. Il sito offre i principali tipi di tornei, ma soprattutto cashgame libero e freeroll molto generosi. Si può giocare anche a squadre, con la possibilità di passarsi ogni giorno il 10% dei profitti, oppure potrete guadagnare soldi virtuali invitando i vostri amici a partecipare. Si viene pagati tramite paypal raggiunti i 25$ reali, il che non è così difficile visto che ci sono cashgames con anche 800$ dollari a piatto. Mi raccomando fate attenzione, potrebbe dare dipendenza!

Il Celluvale: fare soldi rottamando cellulari vecchi e rotti

mercoledì, dicembre 28, 2011 16:41
Posted in category Guadagnare

Ok la notizia sembra troppo bella per essere vera, ma è così: possiamo riciclare i cellulari obsoleti e anche quelli rotti! Non so voi, ma io in realtà ne ho così tanti che ormai ho spacciato alcuni Siemens come pezzi rari della mia collezione di sassi, quindi adesso è come se avessi una mineria d’oro, o almeno spero. Su “il ” potrete quindi vedere quanto vale il vostro telefonino, spedirlo e in 48h ottenere i soldi che vi spettano tramite paypal celluvale o bonifico bancario. Tutto questo è nato grazie alla nuova legge del 2010 sui rifiuti elettronici che obbliga i negozianti di elettronica a “permutare” (per così dire) prodotti vecchi per quelli nuovi, quindi alla fine uno fa anche un’opera di bene per il pianeta. Se poi possedete più di 4 cellulari da rottamare, la spedizione risulta anche gratuita, quindi siete a cavallo. Attenzione però, alcuni cellulari sono così vecchi da essere considerati pezzi d’antiquariato, occhio allora! 😉

Skype prime, inventarsi un lavoro

domenica, dicembre 25, 2011 22:21
Posted in category Guadagnare

Non avete un lavoro, ma vi sentite i migliori nel vostro campo? E’ il momento (finalmente) di essere ripagati e di rendere proficuo il vostro sapere. Skype prime è un servizio offerto dalla nota azienda di comunicazione on line che permette di creare la vostra linea di consulenza telefonica privata. In pratica questo servizio vi permette di dare spiegazioni, offrire lezioni o consulenze utilizzando una normalissima videochiamata Skype. Tutto questo ovviamente per guadagnare soldi. Vi basta allora avere un account paypal e un account skype, scegliere il prezzo per il vostro tempo (da 0 ai 2 Euro al minuto) e cominciare a publicizzare il vostro contatto sul vostro sito, per email o in qualunque posto pur di farvi chiamare. Tutto rosa e fiori? Non proprio ( e quando mai). Partiamo col dire che Skype trattiene il 30% di quello che guadagnate…Punto due, i soldi vi verranno accreditati dopo 4 mesi…per controllare che non ci siano delle frodi. C’è molto da migliorare, ma in questo periodo di crisi ci si attacca proprio a tutto. Buona videochiamata!

Skype Prime

Sellaband: etichetta discografica cercansi

domenica, dicembre 25, 2011 21:57
Posted in category Guadagnare

Siete dei musicisti? Vi distruggete di sala prove per misere 50 Euro a serata (se vi va bene)? E’ il momento di affidare i vostri sogni ad un mercato internazionale. A Sellaband! Cos’è Sellaband? Allora, calma, un po’ per volta…

Sellaband è un sito che:

1)pubblicizza la vostra musica

2)vi permette di venderla

3)vi permette di ottenere un etichetta discografica internazionale come virgin e altri nomi altisonanti

4) permette ai vostri fan di guadagnare dai vostri profitti, come se la vostra musica fosse un ‘azione in borsa.

Come funziona? Caricate i vostri brani (protetti mi raccomando!) e scegliete quali sono da mettere a disposizione per l’ascolto e quali da vendere (in genere vi conviene mettere un cd intero.). Ci saranno delle persone che ascolteranno la vostra musica (si spera) e a cui voi piacerete. Queste persone dette “believers” crederanno nel vostro talento… ma ci crederanno così tanto, ma così tanto da darvi 10$ per il vostro cd…che però non vedrete subito  (ve lo spiego dopo). Diciamo che siete belli, bravi, cantate come Freddie Mercury o suonate come Hendrix e dopo un pò di tempo arrivate a ricevere 50.000$ sommando tutti i sodi dei believers che credono in voi. Che succede? Scappate con i soldi? Bell’idea, peccato che questi soldi non finiranno in mano a voi ma vi faranno ottenere: etichetta discografica tipo virgin o di altre major strafamose; la registrazione completa del vostro cd in una delle più importanti sale prove del mondo; la vendita on line dei vostri brani su amazon, itunes e compagnia cantante (è proprio il caso di dirlo hi,hi!) e una massiccia campagna pubblicitaria per il vostro gruppo. In pratica siete sistemati come muscisti.

Tornando ai believers… I “credenti” non sono poi così “credenti” infatti le persone che versano 10$ per sostenervi, nel momento in cui raggiungete i famosi 50.000$ dollari, oltre a ricevere una versione “Limited Edition” del vostro cd, riceveranno una percentuale dei ricavi ottenuti dalla vendita dei vostri brani on line. Quindi è il solito magna magna, ma almeno per un fine più nobile. I believers potranno anche decidere di investire più di 10$, aumentando la percentuale di guadagno sulle vostre vendite a seconda di quanto hanno sborsato. Tuttavia vale anche il discorso contrario, cioè i believers possono decidere di riavere indietro i soldi versati oppure spostare i propri averi ad un gruppo più interessante.

In conclusione, a mio avviso Sellaband vale più come pubblicità all’estero che non come mezzo per avere un’etichetta

discografica. Mai dire mai comunque, ci sono anche dei gruppi italiani tra i vincitori dei 50.000$ e sottolineo che l’iscrizione è gratuita!